News

L’Associazione Valentina Penello Onlus di Padova presenta due nuove iniziative:

APERTURA PUNTO D’ASCOLTO GRATUITO PER MALATI ONCOLOGICI

e IL PROGETTO DI SOLIDARIETA' “LO SCOOTER DI MASSI

Dare ai malati oncologici e alle loro famiglie un aiuto concreto per migliorare la qualità della vita, sostenendoli in tutte le fasi della malattia: è questo l’obiettivo primario del

nuovo punto informativo gratuito dell’Associazione Valentina Penello Onlus, che si aprirà ufficialmente con una:

CONFERENZA STAMPA prevista per GIOVEDÌ 7 GIUGNO, ALLE ORE 10 a Padova (Piazzetta Forzatè 2/3 – zona Basilica del Carmine).

Nell’occasione sarà anche presentato il progetto “Lo scooter di Massicon il quale l’Associazione sostiene la signora Michela Rampazzo, che

5 per mille 2010 per l'associazione VALENTINA PENELLO Onlus

Un Ottima notizia.

 L'Agenia delle Entrate ha pubblicato sul suo sito l'elenco degli enti che hanno ottenuto indicazioni dai contribuenti per il 5 per mille del 2010, relativo quindi alle Dichiarazioni dei Redditi del 2009.

Bene, con un certo orgoglio e soddisfazione, vi comunico che Valentina Penello onlus ha ricevuto.....

Carissimi soci e sostenitori, la nostra Associazione ha finalmente una sede operativa

Anche se provvisoria per 4 mesi fino a fine agosto.

Come sapete siamo stati in trattativa con il Centro Medico Valentini che ci metteva a disposizione uno spazio presso la loro attuale sede, ma un po' per le caratteristiche logotiche, un po' per motivi economici, abbiamo optato per una soluzione alternativa e temporanea.

In sintesi, abbiamo ottenuto il locale al piano terra della vecchia sede della Banca Etica che si trova in Piazzetta Forzatè n°2 e 3, vicino alla Basilica del Carmine, angolo vicolo Ponte Molino.

Carissimi, vi allego un importantissimo articolo uscito sulla rivista VITA NON PROFIT che ci da un aggiornamento signiicativo sullo stato delle Cure Palliative, sugli Hospice e sulla Legge 38/2010 in Italia.
Riporto stralci dell'articolo di importanza fondamentale.
I dati della Relazione al Parlamento sulla legge 38/2010 3426 pazienti assistiti a domicilio con cure palliative nel 2010, di cui 3029 con un

Incontro Dibattito ad ingresso Libero

Le Cure Palliative come scelta alternativa all’eutanasia e all’accanimento terapeutico.

La proposta d’incontro nasce dal riconoscimento della fatica cui la famiglia del malato oncologico è sottoposta nel periodo, spesso molto lungo, delle cure.

La famiglia, depositaria di affetti e valori, è da sempre il luogo del confronto,


Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/valentinapenellonlus/public_html/wp-includes/functions.php on line 5313