Author: marko

Con molto piacere giorno ricevo questa e-mail

Venerdì 28 ottobre, saremo a Trieste al congresso nazionale della Società Italiana Cure Palliative dove, a nome della Associazione, presenteremo un Poster che descrive il progetto sul Gruppo Auto Mutuo Aiuto per l'Elaborazione del Lutto (e che potete trovare qui allegato.).

Vi terrò aggiornati sull'evento.

Carissimi soci e sostenitori dell'associazione VALENTINA PENELLO Onlus, purtroppo questo periodo non è molto favorevole per chi, come noi e altre organizzazioni, cerca di portare avanti iniziative a favore dei malati oncologici e delle loro famiglie.

Proprio in questi mesi, infatti, la Regione del Veneto sta discutendo sul nuovo Piano Socio Sanitario dove non si parla più di Hospice e dove le cure palliative vengono marginalizzate,

Ciao a tutti,

Anche se con poco preavviso, avremmo deciso di trovarci

Mercoledì sera, 29 giugno, per una pizza insieme.

Ci saremo di sicuro Tutti con  le partecipanti del Gruppo AMA.

Ci piacerebbe molto se ci foste anche voi o chiunque dell'Associazione abbia piacere, è un'occasione per conoscerci meglio.

Ciao a tutti. Partiamo per tempo ma vi vogliamo dire subito che Valentina Penello Onlus ha voluto superarsi.

A settembre vi propone un bellissimo ed irrestibile spettacolo teatrale. Nel corso del tempo ci sarà modo di parlarne ancora meglio ma cominciamo col dire che

Valentina Penello Onlus Giovedì 29 settembre 2011

Cari soci vi riporto scaricabile qui il verbale dell'assemblea straordinaria del 13 marzo 2011. Si tratta di una modifica allo statuto che è stata accettata dalla Direzione Regionale delle Entrate. Riporto la parte saliente della modifica. Per chi sia interessato all'intero verbale lo può scaricare da qui. Si tratta di una sostituzione della denominazione della prima attività nei progetti e scopi della Associazione. Ecco un piccolo stralcio del testo del verbale

Ormai marzo è passato e cominciamo a pensare a sistemare la documentazione da pèresentare per poi essre in regola con il fisco. Coem ogni anno desidero metter la mia firma e lasciare il mio 5 per 1000 a chi ne ha bisogno per portare avanti progetti e azioni ad aiuto di chi ha meno di me.

L'anno scorso ho lasciato il mio 5 per 1000 a Associazione Valentina Penello Onlus.