Comunicato Stampa: Associazione Valentina Penello operativa anche in questo periodo di emergenza sanitaria

Comunicato Stampa: Associazione Valentina Penello operativa anche in questo periodo di emergenza sanitaria

Carissimi soci e sostenitori della Associazione, speriamo stiate tutti bene nonostante questo periodo così difficile e duro per tutti.

Qui sotto trovate il Comunicato Stampa che questa mattina abbiamo mandato ai mezzi di comunicazione locale per informare della nostra attività anche in questo momento di grave emergenza.

Infatti, confermiamo che grazie alla disponibilità dei nostri operatori, che ovviamente cerchiamo di mettere nelle migliori condizioni di sicurezza nel caso di contatto diretto con ammalati e loro familiari, stiamo offrendo i nostri servizi di assistenza sanitaria e socio-assistenziale a domicilio e di supporto a distanza di tipo psicologico, emtotivo e spirituale, a persone con gravi patologie o con situazioni di lutto o comunque di profondo disagio personale.

Il tutto sempre cercando la massima collaborazione con le Istituzioni e referenti del settore sanitario pubblico.

Ci teniamo a dare questa notizia proprio perchè è questa la missione della nostra Associazione che nel suo “piccolo” cerca sempre di dare il massimo aiuto possibile a chi ci chiama per chiedere aiuto.

Con l’occasione ringraziamo tutti coloro che sostengono l’Associazione magari anche con piccole donazioni ma che sono sempre utilissime per dare sostegno ai nostri servizi.

Con affetto e a presto.

Il Consiglio Direttivo della Associazione VALENTINA PENELLO Onlus

L’Associazione VALENTINA PENELLO operativa anche in questo periodo di emergenza

Un’attività assistenziale, clinica, burocratica, psicologica, sociale e spirituale. E’ quanto assicura quotidianamente l’Associazione Valentina Penello Onlus che, con infermieri, operatori socio sanitari, assistenti, psicologi, esperti di supporto emotivo e spirituale,  continua ad operare soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria.

“Pur nel rispetto di tutte le indicazioni ministeriali di sicurezza – dice Andrea Gallocchio, presidente dell’Associazione – tutti i nostri operatori continuano ad assistere i malati oncologici e terminali e le loro famiglie. Abbiamo chiesto alla Azienda Sanitaria di essere messi in rete tra le realtà riconosciute per l’assistenza e la presa in carico globale e per il sostegno al malato durante i programmi terapeutici. La nostra Associazione intercetta spesso i bisogni per i quali i pazienti non bussano ad altre porte. Facciamo parte della Federazione Cure Palliative di Padova.  La finalità è proprio quella di ridurre gli accessi ospedalieri, soprattutto in questo periodo, provvedendo a domicilio all’esecuzione di servizi socio sanitari e assistenziali.

Il progetto si svolge sempre attraverso un’informazione continua e costante con il Medico di Medicina Generale, con il medico oncologo di riferimento e con la famiglia, semplificando così la gestione della cura”.

Sono una ventina le persone attive con grande spirito di servizio che operano in tutto il territorio dell’ULSS 6 di Padova e provincia. Oltre al personale infermieristico, lo staff è composto da operatori che sono accanto ai pazienti attraverso videochiamate o, nei casi più gravi anche assicurando la presenza.

 

“Nel percorso della cura e della malattia – conclude Alberto Borin, coordinatore e vicepresidente dell’Associazione Valentina Penello – la persona e la sua famiglia non devono essere lasciate sole, devono poter condividere le proprie paure e i propri problemi; la famiglia deve avere l’opportunità di stare accanto al proprio caro senza doversi preoccupare degli aspetti legati all’assistenza, vivendo questo periodo accompagnata da un sostegno concreto. Grazie all’esperienza e alla sensibilità di personale specializzato, l’Associazione Valentina Penello garantisce un servizio globale dedicato alla qualità della vita dell’assistito e della sua famiglia”.

E’ possibile contattare l’Associazione al numero  348 6043240 o mandando una mail a [email protected]