Diamo uno sguardo a Legge 15 marzo 2010 38/2010 “Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore”.

girotondo

La Valentina Penello Onlus vuole essere un’ associazione per tutti e anche un punto di riferimento sugli argomenti riguardanti gli obiettivi che si prefigge e così si voleva capire e leggere meglio.

Legge 15 marzo 2010 38/2010 “Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore”.

La legge del 15 marzo 2010 è una legge molto importante che tutela il diritto del cittadino ad accedere alle cure palliative e alla terapia del dolore. I principi fondamentali che animano l’accesso alle cure palliative sono:

  • La tutela della dignità e dell’autonomia del malato, senza alcuna discriminazione;
  • La tutela e la promozione della qualità della vita fino al suo termine;
  • Un adeguato sostegno sanitario e socio-assistenziale della persona malata e della famiglia.

La legge si prefigge, nel triennio 2010-2012, la realizzazione di diverse campagne di informazione per la diffusione della conoscenza e dell’importanza delle cure palliative, delle cure palliative pediatriche e della terapia del dolore.

Si definisce anche l’attivazione delle reti di cure palliative in ogni regione, in modo da rendere uniforme l’accesso alle stesse nelle diverse regioni.

Si istituiscono percorsi formativi e di aggiornamento e master in cure palliative per le diverse figure professionali che sono coinvolte nell’assistenza delle persone che fruiscono delle cure palliative

Presso il Ministero della Salute è attivato inoltre il monitoraggio delle cure palliative e della terapia del dolore che prende in considerazione l’utilizzo dei farmaci analgesici oppiacei, dello sviluppo delle reti di cure palliative, delle prestazioni erogare e degli esiti delle stesse, e inoltre delle attività di formazione, e delle campagne di sensibilizzazione.

Vi è anche un riferimento alla semplificazione delle procedure di accesso ai medicinali impiegati nella terapia del dolore.

Scaricate il testo completo della legge. QUI

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *