Rimaniamo Informati: SANITÀ. Cure palliative, un terzo dei medici senza i titoli

Carissimi, vi allego un importantissimo articolo uscito sulla rivista VITA NON PROFIT che ci da un aggiornamento signiicativo sullo stato delle Cure Palliative, sugli Hospice e sulla Legge 38/2010 in Italia.
Riporto stralci dell’articolo di importanza fondamentale.

I dati della Relazione al Parlamento sulla legge 38/2010

3426 pazienti assistiti a domicilio con cure palliative nel 2010, di cui 3029 con un tumore in stato terminale. 5mila volontari attivi. 2mila medici, di cui però un terzo, pur avendo maturato competenza ed esperienza in questi anni da “pionieri” oggi non ha i titoli previsti dalla normativa vigente e non potrà prestare la propria attività all’interno del SSN. Più 24% nell’utilizzo di oppiacei nella terapia del dolore fra il 2010 e il 2011.
Solo 166 hospice sui 201 previsti fin dal 1999.

Sono questi i principali dati emersi ieri in Commissione Affari sociali della Camera, che ha esaminato la Relazione del Ministro Balduzzi sull’attuazione della Legge 38/2010 che garantisce l’accesso alle cure palliative e alla rete di terapia del dolore. Ecco tutte le novità della dettagliata Relazione (in allegato).

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *